Fraccastoro vince per AMA al Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato, condividendo le difese svolte per AMA dallo Studio Legale Fraccastoro, ha accolto l’appello promosso dalla società, confermando la legittimità del provvedimento di esclusione di un operatore economico dalla procedura d’asta, suddivisa in quattro lotti, per lo svolgimento di un servizio di raccolta differenziata nel Comune di Roma Capitale. 

Lo Studio ha affiancato la Società, in sinergia con la direzione legale interna, con un team coordinato dal fondatore e titolare dello Studio, Giorgio Fraccastoro, e composto da Alice Volino e Nunziante Di Lorenzo. 

AMA si è affidata, in entrambi i gradi di giudizio, allo Studio Fraccastoro che ha sostenuto dall’origine la legittimità delle determinazioni adottate da AMA nel procedimento di valutazione di affidabilità professionale dell’operatore economico partecipante alla procedura d’asta. 

Il verdetto, sfavorevole in primo grado, è stato completamente ribaltato dalla Quarta Sezione del Consiglio di Stato con sentenza n. 2495 del 24.3.2021.

https://legalcommunity.it/fraccastoro-vince-ama-al-consiglio/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *